Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mr delega

Come farsi dare spontaneamente una delega dagli esecutati seguendo alla perfezione un “sistema collaudato” e preciso come un orologio atomico

Se non sai cos’è un orologio atomico e vuoi capire perché ho usato questo termine, clicca qui.

Tranquillo, l’orologio atomico non è nulla di pericoloso o radioattivo, e cliccando non inneschi alcuna reazione nucleare!

Per ora il mondo è salvo.

Torniamo al post

Parlando con decine di persone nuove che approcciano il blog viene costantemente a galla lo scoglio del “Come faccio a prendere una delega” in cui tutti si schiantano come navi senza rotta, navigando senza una direzione tracciata nelle gelide acque dell’oceano immobiliare.

Al di là che non mi sento di giudicare nessuno per la situazione che stai vivendo perché mi ci rivedo perfettamente quando ho iniziato molti anni fa.

Parliamci chiaro.

La delega è il primo trofeo dove tutti esultiamo perché NON è facile da prendere all’inizio.

Placcare esecutatiLe dure corse nell’inseguire gli esecutati e provare a placcarli perché troppo sfuggenti e se mi conosci, il mio fisico non è adatto alla corsa. 😀

Prendere una delega  è un raggiungimento importante perché mette in te la certezza che si può fare.

Ricordo addirittura certi agguati sotto casa delle persone, a volte nascosto per evitare che i vicini mi spiassero dalla finestra e finire a dover dare spiegazione alle forze dell’ordine perché una vecchietta spaventata aveva chiamato il 113.

Men che meno le fiondate a freddo davanti alla porta degli esecutati che difficilmente ti facevano entrare, quando li trovavi. Forse 1 su 5, non ricordo bene i numeri.

Tutti gli altri posso darli come persi in mare. Oggi però mi girano altamente perché sono centinaia di migliaia di euro, forse milioni, buttati ai pesci.

Quando prendi la delega serve il fattore C

Sono assolutamente d’accordo.

greenPer poterti portare a casa una delega serve essere muniti del fattore C, ovvero quel piccolo “illecito vantaggio” che non hanno gli altri.

Non che sia una cosa illegale, ci mancherebbe, parliamo di quel pizzico di imparzialità che ti danno quei cinque metri di vantaggio su tutti gli altri e tagliare il traguardo per primo.

Il fattore C è:

  • l’ingrediente segreto di un piatto stellato;
  • il fuorigioco non visto e che ti fa segnare il gol in finale di Champions League.
  • Qual fattore che fa esclamare agli altri “Ehh ma non è giusto…”

Però se pensi che per fattore C si intenda la fortuna (il Culo per intenderci) ti dico che sei fuori strada.

C sta per Comunicazione.

La comunicazione è la parte più importante che fa da ponte tra te e l’esecutato.

Di fatti non puoi parlare a tutti allo stesso modo e il Manuale “Psicologia dell’esecutato” parla proprio di questo. Di come trattare con ognuno dei 12 diversi tipi di esecutato.

L’ho detto anche in mille salse.

Devi farti dare la delega, non “prenderla”.

Oltre al manuale, che comunque è utile avere sempre con se in valigetta, migliorare la comunicazione e i metodi di approccio con i clienti è cosa fondamentale.

Il manuale ti aiuta e amplifica il tuo raggio d’efficacia ma serve anche altro. Serve arrivare davanti alle persone e serve connettersi.

Solo quando avrai affilato la tua lama comunicativa e di connessione con gli esecutati porterai a casa tante deleghe.

Non che adesso non ne stai prendendo. Sto solo dicendo che puoi migliorare esponenzialmente il numero di deleghe prese.

greenEcco perché voglio porgerti questo caso studio di un collaboratore di Stralciando che sta prendendo deleghe alla velocità della luce.

Ti posto un riassunto degli scambi che ha avuto con Carlo solo nell’ultima settimana.

delega

La persona in questione è Enrico Ranzato e collabora attivamente con noi e che simpaticamente chiameremo Mr. Delega.

Mr. Delega sta macinando deleghe su deleghe a nastro e non c’è voluto molto tempo perché assimilasse le informazioni dettate da Carlo per iniziare a fare tutto in autonomia, con tanto di confronti e aggiornamenti costanti.

Alcune di queste deleghe sono già state cestinate per mancanza di numeri, come spesso accade. Questo è il motivo per cui bisogna prenderne tante.
Ma molte altre si trasformeranno in operazioni succulente e che fanno gola tutti.

Mr. Delega era abbastanza frenato all’inizio con tutte le difficoltà che abbiamo tutti quando si è all’inizio.

redLa motivazione per cui lui, come molti altri, non partono è perché non sanno nella pratica come muoversi. Certo, devo contattare l’esecutato e spiegargli gli enormi vantaggi del mio intervento.

Ma non è solo quello.

Restano poi dei tarli nella testa a mangiarti di pensieri:

  • come lo trovo?
  • quando apre la porta, che gli dico esattamente?
  • come lo metto a suo agio?
  • e se mi dice questo, come gli rispondo?
  • che linguaggio devo usare?
  • e se mi aggredisce?
  • se non mi sento tranquillo?

Sono quei tarli che continuano a farti stare fermo invece di agire.

Capisco esattamente quali sono le paure che frenano le persone.

Tranquillo, nulla di male. Ci siamo passati tutti.

Mr delegaIl nostro Mr. Delega, però, non si è abbattuto e ha deciso di dare fiducia al Sistema Stralciando acquistando uno dei pacchetti a disposizione.

Da li è stata tutta una discesa e Mr. Delega continua a macinare deleghe su deleghe che lo porteranno a chiudere operazioni molto presto.

Perché ho voluto raccontarti questa storia in un modo molto simpatico?

Perché a parte essere un tipo molto scherzoso e chi mi conosce sa cosa intendo, mi piace anche essere semplice nel passare i concetti che a noi sono sempre stati spiegati in modo difficile da capire.

E sulla base della nostra esperienza e di quella dei nostri collaboratori, abbiamo modificato/aggiunto dei pacchetti di affiancamento molto interessanti, tra cui: “Da Zero a Delega” il sistema che ti aiuta a portare a casa deleghe e Stralci come Mr. Delega!

P.S.
Ti ricordo che il “Prendere una delega” è un termine un po’ sbagliato.
Il modo corretto è farsi dare una delega perché mette in una posizione di totale tranquillità l’esecutato e il suo gesto è spontaneo e non forzato.

P.P.S.

green

Clicca qui per partire finalmente a fare Stralci, arrivare tranquillo e sicuro di te sul divano dell’esecutato disposto a firmarti pacchi di deleghe di collaborazione.

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu