Contattaci

Per ogni chiarimento puoi contattarci tramite:
mail: info@stralciando.com

skype name: carlo.silli

Seguici anche su Facebook:
Stralciando – Investimenti immobiliari

9 Comments

  • ale
    11/01/2012 - 19:30 | Permalink

    Un saluto da Alessio allo staff di STRALCIANDO è agli amici del blog,anch’io mi associo con Giovanni8020 e Daemonzone: ben vengano le nuove operazioncine….ciao alle prossime

  • dadi
    14/10/2013 - 09:30 | Permalink

    posso sapere ci stralcia……e dove…… come si fa …..MMMMM mi avete ACCESO

  • cesare14
    15/01/2014 - 18:11 | Permalink

    Complimenti per il vostro lavoro utile e nello stesso tempo complesso per il tipo di problematiche che risolvete
    Mettersi al servizio delle persone e’ un segno di grande generosità e sicuramente da alle persone la possibilità di riprendersi la loro vita , dopo gli inevitabili sbagli che si possono fare … Non conoscendo a fondo le regole generali sulla tematica immobiliare e altro !!!!!!
    Continuate così …!!!!
    Cesare

  • antonio.guardo74
    16/08/2015 - 23:24 | Permalink

    Ciao a tutti,
    Vi ho scoperto da qualche giorno e mi avete accesso nuovamente la fiamma della voglia di fare , assopita da troppo tempo, e perché no…la voglia di .ricominciare a sognare.
    Mi piace lo stile semplice e scorrevole con cui trattate tematiche complesse.
    Sto rileggendo piano piano tutto il blog….complimenti.
    Saluti
    Antonio

  • raizza1986
    16/02/2016 - 02:06 | Permalink

    Ciao sono nuova vorrei un parere ho comprato una casa all’asta occupata vorrei sapere cosa realmente l ex proposta di può portare via esempio camino…vasca..

    • S1 The Boss
      16/02/2016 - 16:05 | Permalink

      Quando compri all’asta, compri i muri e tutto quello che fa parte dell’immobile.
      Quindi infissi, porte, sanitari, termosifoni.
      Possono portarsi via i mobili, le tende e tutto quello che normalmente si porta via in un trasloco.
      Se il camino è parte integrante del riscaldamento e dei muri, devono lasciarlo, se è esterno, aggiunto dopo, possono portarlo via.
      La vasca devono lasciarla.

  • ale.
    24/02/2017 - 13:50 | Permalink

    Gentile Carlo, posso sapere con quanti soldi lei ha iniziato o con quanti soldi è realistico iniziare a fare stralci? (una somma minima)

    • S1 The Boss
      24/02/2017 - 15:09 | Permalink

      Ciao Ale.
      Come dico parecchie volte negli articoli del blog, quando ho iniziato non avevo un centesimo.
      Avevo chiuso da poco un’attività andata male con 120.000 euro di debiti.
      Non certo la situazione ideale.
      Ma con impegno, faccia tosta, qualche conoscente che ha avuto fiducia in quello che stavo facendo, mangiandomi le mani quando dovevo rinunciare a qualche operazione perchè non trovavo capitale, sono arrivato qui.

      E’ il modo consigliato?
      No. Secondo me avere almeno 50 / 100.000 euro da investire accelera di molto il processo.

      Ma aspettare di averli per partire sarebbe ancora peggio.

      Tieni conto che ormai abbiamo una marea di investitori, più di quelli necessari a coprire le operazioni che riusciamo a trovare.
      Quindi per i collaboratori (leggi la pagina) c’è la possibilità, su operazioni supervisionate da noi, di essere coperti anche se partono con zero.

      Ma per tutti, se l’operazione è buona, chiedendo in giro di solito qualcuno che mette i soldi si trova.
      Ovvio che la cosa principale è essere percepito come persona valida e di fiducia.

  • Lascia un commento