1. Home
  2. Stralci Quotidiani
  3. Soldi o tempo?

Soldi o tempo?

Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vado in palestra regolarmente, ed ho conosciuto parecchie persone, dall’operaio all’imprenditore.

Ma uno mi ha colpito in particolare.

Antonio viene in palestra con me.
Lavora come responsabile degli agenti vendita presso una società di pubblicità.
E’ molto impegnato, ha due case, una bella auto, due bimbi e la moglie casalinga.

Problema. E’ sempre perennemente irritato col mondo.

Ho provato a consigliargli di cambiare lavoro, magari iniziando con un network marketing, ma ovviamente ha rifiutato
Gli ho anche dato un consiglio da un milione di euro, ovvero di vendere le case e restituire la macchina alla società di leasing (perché il suo patrimonio è superiore ai debiti cattivi), e poi di cambiare lavoro.

Anche questa opzione è stata rifiutata.

Ammira il mio buonumore e spesso mi chiede come va il lavoro, ma continua a svolgere la sua vita di sempre.

Questa persona mi ha fatto pensare ad un mio vecchio mentore, il mio ex socio nel settore della mediazione del credito.

Quando ho iniziato a lavorare Davide (mio ex socio) era il titolare dell’ufficio.
Mi piaceva la sua vita, bella macchina, due bimbi, viaggi intorno al mondo, bellissima casa, moglie commercialista.
Una bella vita in apparenza, ma quando siamo diventati soci ho iniziato a capire.
I figli rimanevano fino a tardi a scuola (privata e carissima), in quanto né Davide né la moglie potevano andarli a prendere, auto in leasing, mutuo sulla casa.

Io però invidiavo il fatto che lavorava pochissimo, ma, casualmente, dopo la crisi del 2008 ha iniziato a lavorare nuovamente tanto.

Entrambe le storie hanno una cosa in comune: il tempo.

Guadagnare tanti soldi, ma avere poco tempo per stare con le persone care per me non ha nessun senso.
Preferisco guadagnare tanto ed avere tempo, ma se uno fa il dipendente o l’autonomo questo è impossibile.

Anche gli stralci, di per se, non danno la libertà finanziaria.
Infatti due ragazzi alla quale ho insegnato a fare stralci, stanno chiudendo la loro agenzia immobiliare per dedicarsi completamente a quello.
Ma comunque sia dovranno per il resto della loro vita, lavorare, ovvero fare stralci.

Fare 15000 pips all’anno o fare 4 stralci od avere 50 clienti nel network marketing non cambia molto a livello sia che di impegno che di guadagno

Invece noi abbiamo un piano ben preciso , ovvero entro il 31/12/2019 essere liberi finanziariamente.
Abbiamo pianificato la nostra attività in modo da passare da essere degli autonomi a diventare degli imprenditori.
Questo ci porterà dei flussi di cassa costanti e con qualunque situazione economica.

Quindi se volete intraprendere questo bellissimo lavoro, vi consiglio di pensare a come diventare degli imprenditori, noi sappiamo cosa fare e possiamo aiutarvi in questo…………….

S3

16 Commenti. Nuovo commento

  • si si si, io mi sono già prenotato con voi per imparare! sono pronto!

    • Grande Fabio vedrai che lavorando insieme sarà più facile uscire dalla ruota del criceto 😉

      • corsa del topo?

        • ciao Gios, si corsa del topo, hai mai letto kiyosaki? un criceto ( topo) se lo compri , acquisti anche una gabbietta con dentro una ruota, così lui può sgranchirsi le zampette, ma correndo nella ruota va da nessuna parte, così è la vita per i dipendenti e per gli autonomi, lavorano spendono quanto guadagnano, e devono lavorare di più , così spendono di più in tasse ed imposte, e cose inutili, s3

  • Bel post, complimenti socio. E’ uno di quegli argomenti che sono tosti da affrontare, fanno riflettere e non tutti li digeriscono di buon grado… d’altronde tutto dipende solo da quanto siamo disposti a cambiare e in quanto tempo farlo!

  • Giovanni8020
    19/03/2012 23:08

    io scelgo tutti e due, soldi e tempo e lavoro per ottenere questo..!

  • Comunque avere 50 clienti non è sviluppare network marketing, si chiama alzare la serranda del negozio 😛

    • WoW infatti ho paragonato 50 clienti a 15000 pip ed a 4 stralci, quindi appartenere sempre al quadrante di sinistra in basso, ovvero un a, solo che col nm non alzi la serranda, ti impegni da casa e vai in giro come un matto, 😉 s3

  • Alessandro Trotta
    22/03/2012 11:09

    Ciao a tutti, posso avere info sul progetto che avete ?
    Grazie

  • interessante.

  • mitiko1979
    03/10/2012 20:09

    Ciao ragazzi, sono nuovo del blog, ma purtroppo X me sono uno dei tanti
    topolini che corrono e corrono.
    È da un Po però che guardo le porte della mia gabbia e cerco un modo di scappare.
    Bene, credo che voi abbiate proprio la mia chiave. So che come tutte le cose nella vita dovrò guadagnarmela! A questo punto la domanda “chiave” è : COME? Gradirei moltissimo avere maggiori informazioni sul vostro progetto e capire come e se in qualche modo riuscirò mai ad “uscire”
    Grazie di tutto

Devi essere connesso per inviare un commento.

Stralci Magazine

La prima e unica rivista di settore! Se sei un vero investitore immobiliare non puoi non averla.

Richiedila subito a assistenza@stralciando.com

Impara solo ascoltando

podcast stralciando

La web serie – Stralci dal Fronte

Libro – Psicologia dell’esecutato

Ultimi Articoli

Scopri i vantaggi del Sistema Stralcinsider

 

Menu