1. Home
  2. Stralci Quotidiani
  3. Libertà finanziaria: i casi della vita

Libertà finanziaria: i casi della vita

Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi vi parlo un po’ di me.

Sin da piccolo ho sempre sognato di diventare ricco, forse perché leggevo Topolino ed il mio personaggio preferito è sempre stato zio Paperone.

Comunque sia, i miei genitori mi lasciavano sognare.

Poi, ad un certo punto, ho maturato l’idea di diventare medico, poi ho cambiato e volevo fare l’ingegnere elettronico, ma nel frattempo durante i miei giochi, immaginavo di essere ricco, anzi ricchissimo, ma non capivo che lavoro potessi svolgere.

Il sogno di diventare ingegnere è svanito alle medie inferiori dove le insegnanti, dato che ero uno studente mediocre, mi avevano consigliato di fare l’operaio.
Ma io sono caparbio ed ho scelto di continuare gli studi.
Ma sono passato a sognare di far l’impiegato.

Dopo il diploma ho avuto la fortuna di conoscere una bellissima ragazza e, grazie alla paura di perderla, ho fatto finta di cercare lavoro.
I miei credevano che io fossi realmente intenzionato a cercare lavoro e mi lasciavano fare
Nel frattempo ho fatto qualche lavoretto, tipo venditore di panini, telemarketing, agente assicurativo.

Sono poi arrivato a fare l’impiegato e pensavo di avere trovato il mio lavoro ideale, ma poi la fortuna mi ha assistito e mi hanno mandato via.

Nel duemila ho iniziato la mia carriera nel settore della mediazione del credito. Da lì la mia vita ha avuto una svolta: infatti sono cambiato dal punto di vista del carattere, ed ho appreso molto. Mi piaceva il lavoro, e vedevo lo stile di vita del titolare dell’ufficio come qualcosa di straordinario.

Poi ho aperto un mio ufficio, e mi sono reso conto, che non era così come pensavo, alla fine lavoravo sempre e non avevo stile di vita.

Poi mi hanno presentato un’opportunità nel network marketing, ma che non ho mai sfruttato.

Ad un certo punto della mia vita, dato che ero alla ricerca del lavoro vero, ho iniziato a fare corsi ed ho ritrovato due clienti (S1 ed S2).
Dopo un po’ abbiamo fuso il loro entusiasmo alla mia esperienza ed abbiamo iniziato a lavorare insieme. Così ho lasciato il mio lavoro nell’intento di vivere di stralci e poi di forex

L’anno scorso abbiamo conosciuto WoW
Per me sono stati due anni difficilissimi, ma, grazie all’appoggio di due grandi amici che mi hanno sostenuto e voluto bene, facendomi notare le mie capacità e continuando la ricerca , oggi siamo ad un passo della grande svolta che ci porterà a vivere di rendita.

Avere delle capacità ma non metterle in atto è inutile, lavorare da soli non produce.
Ho avuto la fortuna di trovare amici speciali.

Bene, il mio consiglio è quello di cercare un sogno e perseguirlo, ma fatelo insieme a qualcuno di speciale!

S3

5 Commenti. Nuovo commento

Devi essere connesso per inviare un commento.

Stralci Magazine

La prima e unica rivista di settore! Se sei un vero investitore immobiliare non puoi non averla.

Richiedila subito a assistenza@stralciando.com

Impara solo ascoltando

podcast stralciando

La web serie – Stralci dal Fronte

Libro – Psicologia dell’esecutato

Ultimi Articoli

Scopri i vantaggi del Sistema Stralcinsider

 

Menu