Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ammazzarsi di lavoro

Prima di spararti per i tanti vaffa, porte chiuse e telefonate che non arriveranno mai, ti sei mai chiesto se per prendere una delega da un cliente CONVINTO a fare affari con te c’è una strada alternativa dal classico, vado, busso e ci metto una lettera sotto la porta?

Quando ho cominciato a fare stralci immobiliari l’entusiasmo era più che a mille perché sono sempre stato appassionato di immobili e per iniziare a buttarci il naso dentro mi sono fatto anche io il corso di Alfio Bardolla.

Credo fermamente che Alfio, in Italia, sia il numero uno sulla formazione di ricchezza personale e quindi, chi meglio di lui poteva mettermi sulla strada giusta del successo?

Stimo Alfio per il grande lavoro che ha fatto e per i successi che ha ottenuto e lo incontro sempre agli eventi di formazione a cui partecipo.

E ti dico che se stai pensando di fare un corso con lui, fallo perché ne vale la pena e ti da le basi giuste per iniziare.

greenLa prima cosa che devi sapere è che la formazione sugli investimenti immobiliari è fondamentale per evitare di prendersi rogne e bidoni.

E’ un attimo sbagliare una valutazione o non aver capito che c’erano altri creditori al di fuori della perizia e che sono intervenuti all’ultimo momento.

La perizia è un’ottimo strumento per cominciare a capire come stanno le cose ma ci sono altre valutazioni che devi fare altrimenti rimani preso in gabbia come un topo.

Nella perizia non ci sono tutte le info che ti servono e non devi prenderla come la bibbia e fare le cose come se quello che c’è scritto sia oro colato.

La perizia viene fatta da un perito che NON sa cosa serve per capire un affare.

Ci mette dentro quello che il giudice chiede e molte volte:

  • sbaglia le valutazioni;
  • omette delle informazioni;
  • inserisce foto assurde;
  • sbaglia le metrature;
  • sbaglia le valutazioni del mercato;
  • e cosa importante, una perizia non viene aggiornata nel tempo quindi, dal momento che viene fatta a quando la leggi, possono essere passati anni e le cose possono essere ampiamente diverse da cosa è scritto.

Non è possibile partire a fare stralci se non sai almeno l’ABC.

Quindi mi sono messo di buona volontà a studiare gli stralci con le informazioni che avevo appreso al corso ma in quel momento mi sono reso conto di una cosa scioccante.

redQuello che avevo imparato in modo teorico non si rifletteva nella mia realtà. Questo è un problema per me che avevo idee e convinzioni diverse quando ho fatto il bonifico per il corso.

check-yellowPer me era facile. Faccio il corso e divento ricco. Un par di palle!

E’ ovvio che la teoria ti da una base importante ma è la pratica su strada che ti fa capire come stanno realmente le cose e come devi muoverti per evitare di prendere calci in culo dagli esecutati.

Le prove sono state moltissime:

  • Vai a suonare il campanello a freddo
  • Se la casa è vuota metti la lettera sotto la porta
  • Mettine una anche nella buca delle lettere che devi notare se è piena di posta o meno, perché se è piena di scartoffie, significa che la casa è vuota e il tuo tempo è stato buttato.

In molti insegnanti ti dicono che per fare uno stralcio devi guardare cento perizie, valutarne dieci per poi prendere 5/6 deleghe e chiuderne una. E’ solo una legge di grandi numeri.

E magari scontrarsi contro una concorrenza spietata che è su quell’affare da tempo tanto quanto te.

Penserai mica di essere l’unico ad aver messo gli occhi su quell’immobile…

gattinoMagari la persona ha ricevuto delle lettere tutte uguali e le sta usando come mezzo per accendere il fuoco o come sotto sabbia per la lettiera del gatto. Quelle lettere finiscono tutte li.

E se per caso gli vai a suonare il campanello a freddo, rischi ancora il linciaggio perché sei già il decimo e dici le STESSE COSE degli altri. Quasi come se foste usciti tutti dalla stessa fabbrica.

Mi ricordo con molta ansia le volte che andavo a suonare i campanelli ma non trovavo nessuno o quando attendevo una telefonata che non arrivava mai.

check-yellowNon hai idea del nervoso che mi saliva. Ero molto stressato e rischiavo l’esaurimento nervoso perché vedevo che non riuscivo a far funzionare qualcosa che aveva reso ricchi altri ma che con me era diabolico.

Anche se riuscivo a parlare con un esecutato, prendevo la delega ma poi la moglie o il suo amico del bar mi rovinavano l’affare perché gli davano informazioni sbagliate e non credeva più a quello che dicevo.

Era davvero difficile trovare un modo per alzare la soglia della fiducia della persona ed evitare che agenti esterni intervenissero senza massacrarmi il cliente.

redSai quante volte è successo? Non esagero, ma un centinaio tutte. Intendo, cento deleghe prese con le quali potevi farci qualcosa ma alla fine qualcuno interveniva e rovinava i miei piani.

Non so se ti è capitato anche a te ma è una situazione che fa girare le scatole vorticosamente.

redCosì mi sono ritrovato a essere frustrato, triste e non capire cosa fare. Come poter aumentare il grado di fiducia delle persone a mio favore in modo che se anche altre persone parlavano con il mio cliente, niente e nessuno poteva inquinare il mio operato.

Non è stato facile perché ci sono voluti 4 anni di lavoro e prove prima di arrivare ad organizzare un sistema che lavorasse in modo perfetto e che portasse nomi caldi e pronti da stralciare senza doversi schiantare contro le situazioni esterne.

greenQuesto metodo intelligente di arrivare agli affari che contano davvero, PRIMA di tutti i tuoi concorrenti, è un sistema potentissimo e che abbiamo coltivato, sviluppato e omologato in tutti questi anni di schiaffi e porte chiuse e, se ci segui, metteremo a disposizione degli addetti ai lavori molti strumenti utili e potenti da utilizzare immediatamente nell’attività.

greenNon so se ti interessa, ma se ti va di capire di più, lascia un commento qui sotto perché vogliamo vedere se vale la pena perderci tempo e creare qualcosa da offrirti.

greenPerché fare questo? Perché se lavori bene tu, tutto questo settore ne godrà.

Alla prossima, WoW

8 Commenti. Nuovo commento

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu