Stralci Quotidiani

“Ma io non lo sapevo”, è una scusa e non è contemplata

Lamentarsi

Ecco perché devi conoscere la legge per come funziona, e per come cambia, per evitare errori che costano migliaia di euro

Il mondo degli affari immobiliari, al di là di tecnica di negoziazione ed esperienza che crei col tempo, si basa su normative che devi conoscere.

Le leggi, però, sono in continua evoluzione. Cambiano continuamente e a volte diventa davvero difficile stare dietro a tutto.

Succede anche che ti cambiano una legge mentre stai facendo un’operazione e devi diventare pazzo a capire come ti devi comportare. Se devi fare alla vecchia maniera oppure riferirti già alle nuove disposizioni per evitarti sanzioni molto salate.

In più devi saper riconoscere la fonte delle nuove normative, riconoscere la validità dei contenuti proposti, perché la fuori ci sono molti siti e blog che attirano le persone con titoli accattivanti e stravaganti per vendere la pubblicità senza dare una risposta certa a ciò che stai cercando.
read more »

Stralci Quotidiani

Prendere deleghe è facile, se sai come farlo!

Mr delega

Come farsi dare spontaneamente una delega dagli esecutati seguendo alla perfezione un “sistema collaudato” e preciso come un orologio atomico

Se non sai cos’è un orologio atomico e vuoi capire perché ho usato questo termine, clicca qui.

Tranquillo, l’orologio atomico non è nulla di pericoloso o radioattivo, e cliccando non inneschi alcuna reazione nucleare!

Per ora il mondo è salvo.

Torniamo al post

Parlando con decine di persone nuove che approcciano il blog viene costantemente a galla lo scoglio del “Come faccio a prendere una delega” in cui tutti si schiantano come navi senza rotta, navigando senza una direzione tracciata nelle gelide acque dell’oceano immobiliare.

Al di là che non mi sento di giudicare nessuno per la situazione che stai vivendo perché mi ci rivedo perfettamente quando ho iniziato molti anni fa.

Parliamci chiaro.

La delega è il primo trofeo dove tutti esultiamo perché NON è facile da prendere all’inizio.

Placcare esecutatiLe dure corse nell’inseguire gli esecutati e provare a placcarli perché troppo sfuggenti e se mi conosci, il mio fisico non è adatto alla corsa. 😀

Prendere una delega  è un raggiungimento importante perché mette in te la certezza che si può fare.

Ricordo addirittura certi agguati sotto casa delle persone, a volte nascosto per evitare che i vicini mi spiassero dalla finestra e finire a dover dare spiegazione alle forze dell’ordine perché una vecchietta spaventata aveva chiamato il 113.
read more »

Stralci Quotidiani

Sai riconoscere una pepita d’oro?

pepita d oro

Sai riconoscere una pepita d’oro in mezzo a tanta roba inutile nel saldo a stralcio?

Negli stralci immobiliari, così come in tutte le attività, bisogna essere disposti a mettere le mani nella sporcizia per tirare fuori le operazioni migliori.

In questo articolo scoprirai la scomoda verità che i grandi formatori ti tengono nascosta. Ovvero che i soldi si nascondono i luoghi bui, puzzolenti e umidi.

I soldi odiano la luce del sole e vogliono che tu sia disposto a superare delle GRANDI DIFFICOLTA’ per poterli conquistare.

Tutto questo non lo sapevamo quando all’inizio ci siamo messi a fare Stralci per iniziare il nostro percorso immobiliare.

Quando inizi hai altre cose per la testa.

Trovo un’operazione e divento ricco.

Trick Track, esecutato… taaac, creditori… taaac, proposta… taaac, incassare soldi a palate… taaac!

Taaccc..corgi che ti hanno detto una minchiata? read more »

Aste Immobiliari Saldo & Stralcio Stralci Quotidiani

Fare o non fare? L’importante è non sbagliare!

DubbioAnche oggi vediamo uno degli innumerevoli rischi che si corrono a fare investimenti immobiliari.
Ci sono veramente infiniti modi per farsi male in questo mondo.
E praticamente tutti derivano dal fare le cose con poca esperienza.

Certo, da qualche parte bisogna partire, e io sono l’ultima persona al mondo che vuole dirvi che questa professione “non s’ha da fare”.

Ma appunto… è una professione, non un gioco.
Se la prendi come un gioco, corri il rischio di schiantarti a 300 km/h contro un palo.

Quindi che atteggiamento devi avere?

Prova a pensare ad una qualsiasi professione.

  • Avvocato
  • Medico
  • Idraulico
  • Agente immobiliare
  • Cuoco

Cos’hanno in comune?

Te lo dico io: un read more »

Stralci Quotidiani

Il Saldo a Stralcio è come il gioco dell’oca

gioco dell oca

Ecco perché quando esci dal corso vieni inghiottito in un maledettissimo gioco dell’oca e tu non lo sai

Quando ero piccolo ero solito passare le mie serate insieme ai miei nonni a giocare a carte o al gioco dell’oca.

Ti ricordi quel gioco in scatola dove tirando dei dadi ti muovevi su delle caselle fino ad arrivare in fondo? Forse non lo sai, ma l’origine del gioco dell’oca deriva da Ferdinando I De’ Medici dove fece dono a Filippo II Re di Spagna di questo gioco nel 1580.

Lo scopo del gioco è quella di raggiungere il centro del tabellone dopo aver passato 62 caselle di benefici, imprevisti e pericoli.

Ogni casella aveva uno scopo ben preciso: read more »

Stralci Quotidiani

Il potere delle informazioni nel saldo a stralcio

Frustrazione

Ecco svelato il perché delle tue frustrazioni quando non riesci a portare a casa operazioni immobiliari all’asta o a saldo e stralcio e tutto ti sembra sfuggire di mano

Parto subito in quarta senza perdere tempo.

  • La prima regola è: sapere cosa fare.
  • La seconda regola è: rileggi bene la prima regola.

Mi è capitato molte volte di trovarmi faccia a faccia con delle difficoltà importanti e avere la paura di affrontarle direttamente.

Acciaio fusoNon siamo tutti fatti di acciaio e se anche fosse, anche l’acciaio ha una sua temperatura di fusione.

Così come ognuno di noi ha una propria temperatura di fusione, ovvero, quel momento critico in cui sbarelli e inizi a buttare tutto all’ aria perché la situazione ti sta sfuggendo di mano.

Se ci fai caso, inizi ad andare fuori di testa quando non sai cosa fare difronte ad una situazione che non si conosce.

Non sapere cosa fare, significa read more »

Stralci Quotidiani

La letale differenza tra “prendere” una delega e “farti dare” una delega

Convincere

Inizia a cambiare modo di ragionare perché qui non si parla più di “prendere” una delega ma di “farsi dare” una delega

Se credi che la differenza di queste parole non faccia alcuna differenza perché alla fine è un semplice pezzo di carta che serve alla visione di semplice documentazione stai commettendo un enorme errore da principiante e se mi dai il tempo per spiegartelo, te lo spiego…

Partiamo dall’analisi delle parole:

“Prendere” è più un gesto che si aziona indipendentemente dalla volontà della persona che si ha difronte. Io mi posso prendere questa cosa indipendentemente dalla tua volontà.

Posso convincerti alla nausea e alla fine posso prenderti un qualcosa per poi essere liquidato da te.

Cioè, ti ho stressato talmente tanto che mi dai la delega per sfinimento, basta che poi mi levo dalle palle.

Ma cosa succede adesso? read more »

Investimenti Immobiliari Saldo & Stralcio Stralci Quotidiani

EDIZIONE STRAORDINARIA!: Trovato un nuovo modo per farsi molto, molto male negli investimenti immobiliari!

waz-strillone

Ti piacerebbe conoscere un rischio di cui raramente si parla che può farti perdere tutti i soldi investiti?

Chissà, magari anche come evitarlo.
E come risolverlo.
Leggi questo articolo con attenzione, allora.

Ieri mi chiama un collaboratore che fa investimenti immobiliari da alcuni anni.
E mi racconta di aver trovato una pratica particolare.

E’ una bella operazione di stralcio, ha la delega, i debiti sono gestibili, l’esecutato è d’accordo su tutto.
Operazione ideale quindi.

Ma… c’è sempre un ma (se no non avrei motivo di scrivere un articolo 🙂 )

Sai ormai bene cosa guardare in perizia.
Grande attenzione sui debiti, sulle iscrizioni e trascrizioni, per decidere se può essere una pratica su cui vale la pena lavorare.

Un’occhiata veloce alle provenienze per verificare che non ci siano donazioni.
compravendita…
successione…
compravendita…
compravendita…

Tutto ok.

Sembra.

In 18 pagine fitte fitte di perizia, di cui 5 sono riservate alle provenienze, salta fuori, guardando proprio attentamente, questo pezzetto

CTU

Sai cosa significa?
Sai quali sono le possibili conseguenze?

Se non lo sai hai un grossissimo problema, se vuoi fare questo lavoro in maniera profittevole. read more »

Stralci Quotidiani

Trattative con i creditori, sperimentare e migliorare

trattativa

Se pensi che esiste una trattativa specifica con i creditori o basta mandare le classiche lettere con le solite frasi che non si connettono minimamente al problema, allora è meglio se leggi questo post

Una delle cose che mi diverte di più in questo lavoro è mettere in piedi le trattative con i creditori.

Scrivere loro e motivare un ribasso piuttosto che una chiusura diversa rispetto l’asta riempiendo le email delle peggio cose che potrebbero succedere se non accettano la mia proposta.

Chiarisco, non sono minacce! Ma motivazioni forti per far accettare loro il mio prezzo.

Tutte le volte che devo scrivere una email godo, davvero, prendimi per pazzo, ma l’idea di iniziare a mettere giù una storia per poterli convincere a scendere alle mie pretese, mi fa impazzire.

Se mi vedessi mi prenderesti per folle perché scrivo, rileggo e rido immaginandomi la faccia della persona che riceve l’email.

La cosa buffa è che solo due anni fa, read more »

Saldo & Stralcio

Vuoi prendere una delega? Ecco il super errore che deve evitare un principiante

errore

Sai che la maggior parte delle volte che non riesci a prendere una delega è perché hai commesso inconsapevolmente questo maledetto errore?

Ricordo con affetto e gratitudine le giornate in cui passavo ore e ore su strada a cercare di arrivare agli esecutati.

Prendevo l’auto e mi facevo cento kilometri per raggiungere Torino, una delle città liquide vicine a noi.

Torino non è proprio piccola e non è che le case stanno tutte in un quartiere per fare comodo a te.

citofonoDevi girare la città per ore per incontrarle tutte e tutte le volte che arrivavo davanti a quelle porte e suonavo il campanello a freddo, perché nessuno si aspettava una mia vista, NON trovavo nessuno.

A volte rimanevo per mezzora davanti al portone per attendere qualcuno che non arrivava.

Caldo, freddo, neve, pioggia. Il mio sogno era forte e mi faceva aspettare nelle peggiori condizioni.

Era frustrante, a volte anche read more »